News

Convenzione CE Legal FEDERUNACOMA

FEDERUNACOMA – la Federazione che nell’ambito di CONFINDUSTRIA racchiude i Costruttori di Macchine per l’Agricoltura, giardinaggio e relativa componentistica di settore – ha sottoscritto una convenzione con CE Legal per l’assistenza e la consulenza legale per le proprie imprese nelle seguenti aree: contrattualistica, risoluzione delle controversie, contenzioso, privacy, societario, d.lgs. 23/2001, ristrutturazioni, lavoro, real estate, …

Convenzione CE Legal FEDERUNACOMA Leggi tutto »

Il Decreto Legislativo di adeguamento della Normativa Italiana al GDPR: Effetti e Conseguenze

Il 4 settembre è stato finalmente pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto delegato (Decreto 10 agosto 2018 n.101) di adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni del Regolamento Ue 2016/679 (GDPR). Per semplificare l’applicazione della norma si è deciso di agire novellando il codice della privacy attualmente vigente (D.Lgs. n. 196/2003), nonostante il citato Regolamento Ue …

Il Decreto Legislativo di adeguamento della Normativa Italiana al GDPR: Effetti e Conseguenze Leggi tutto »

GDPR

Il GDPR non si applica alle persone giuridiche (quasi mai): ecco le conseguenze

Il GDPR non disciplina in alcun modo il trattamento dei dati che riguardano la persona giuridica (con poche eccezioni). Allo stesso modo, secondo la normativa italiana le comunicazioni relative alla riservatezza dei dati personali non trovano applicazione nei rapporti tra imprese. Ecco le implicazioni. Il Regolamento Europeo UE 679/2016, concernente la tutela delle persone fisiche …

Il GDPR non si applica alle persone giuridiche (quasi mai): ecco le conseguenze Leggi tutto »

Amministratore di sistema

Amministratore di sistema, chi è, che fa e la nomina alla luce del Gdpr

L’amministratore di sistema, pur non essendo esplicitamente richiamato nel GDPR, ha una considerevole responsabilità sui dati aziendali e riveste un ruolo particolare sul piano operativo all’interno dell’azienda. Quali sono le prerogative e le funzioni di questa figura e gli obblighi previsti dal Garante Privacy L’amministratore di sistema o, tecnico sistemista di rete, è una figura …

Amministratore di sistema, chi è, che fa e la nomina alla luce del Gdpr Leggi tutto »

Cassazione

Licenziamento ed efficacia probatoria della mail non certificata

Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, 8 marzo 2018, n. 5523 Il licenziamento per giusta causa fondato su e-mail di posta elettronica non certificata è illegittimo, poiché i documenti informatici non sottoscritti con firma elettronica sono liberamente valutabili dal Giudice in ragione delle caratteristiche oggettive di qualità, sicurezza ed immodificabilità. L’art. 2702 c.c. stabilisce, circa la …

Licenziamento ed efficacia probatoria della mail non certificata Leggi tutto »

foodora

Foodora: riders inquadrati come lavoratori autonomi non legati da alcun rapporto di lavoro subordinato con l’azienda

Il Tribunale del lavoro di Torino ha respinto il ricorso, primo del genere in Italia, dei sei fattorini in bici (cd. rider) di Foodora che avevano intentato una causa civile contro la società tedesca di food delivery, contestando l’interruzione improvvisa del rapporto di lavoro a seguito delle mobilitazioni volte all’ottenimento di un giusto trattamento economico …

Foodora: riders inquadrati come lavoratori autonomi non legati da alcun rapporto di lavoro subordinato con l’azienda Leggi tutto »

Ne bis in idem: i limiti previsti dalla corte di giustizia

Corte di Giustizia dell’UE, Grande Sezione, sentenza 20 Marzo 2018 n. C-537/16 La corte di Giustizie dell’UE ha stabilito che non si può celebrare un procedimento amministrativo avente ad oggetto un fatto per cui è già stata pronunciata una condanna penale definitiva, atteso che il procedimento e la sanzione siano qualificabili come penali, ovvero che …

Ne bis in idem: i limiti previsti dalla corte di giustizia Leggi tutto »

Cassazione

Improcedibilità del ricorso in cassazione notificato tramite PEC se relata e sentenza sono prive di conformità

Cassazione Civile, sez. VI-3, Ordinanza 8 Marzo 2018, n. 5588 L’ordinanza n. 5588/2018 della Suprema Corte stabilisce che il ricorso contenente l’impugnazione di una sentenza notificata telematicamente è improcedibile qualora la copia cartacea del provvedimento impugnato e della relata siano depositati dal ricorrente privi dell’attestazione di conformità all’originale digitale da parte del difensore destinatario della …

Improcedibilità del ricorso in cassazione notificato tramite PEC se relata e sentenza sono prive di conformità Leggi tutto »

Torna su